Cara nuova vecchia Europa

Cara nuova vecchia Europa

In copertina: Angela Merkel, Francois Hollande e Matteo Renzi a Ventotene. Originale qui

Il futuro europeo dopo il vertice di Ventotene

Nella giornata di lunedì si è tenuto a Ventotene il trilaterale Germania-Francia-Italia per la rinascita dell’Europa post Brexit. Come noto, la meta stabilita per l’incontro Merkel, Hollande e Renzi richiama il celebre manifesto europeo targato Altiero Spinelli.

 

Intitolato “Per un’Europa libera ed unita. Progetto d’un manifesto”, il documento prese vita nell’agosto 1941, per poi essere pubblicato tre anni dopo da Eugenio Colorni sotto il titolo “Progetto di Trattato che istituisce l’Unione Europea”. Protagonisti furono, oltre allo stesso Spinelli, Ernesto Rossi e Ursula Hirschmann. Il documento ha una valenza storica per le cause che i quotidiani della stampa estera ed italiana hanno ricordato: uno scritto di liberazione dall’esilio per motivi politici nell’isola di Ventotene. Un esilio forzato in nome dell’antifascismo e della lotta ai totalitarismi del secondo conflitto bellico. Un simbolo di un’Europa che cerca di ritrovare se stessa, liberandosi dalla inaccettabilità di quegli anni bui e controversi per i valori di pace e libertà professati da quello stesso documento.

(altro…)

Pin It on Pinterest