In Primo Piano

Politica

Fethullah Gulen: la Turchia che non riconosco più

Fethullah Gulen: la Turchia che non riconosco più

[Dino Buonaiuto]”La Turchia di cui ho ricordo, un paese che ispirava speranza nel suo obiettivo di consolidare la democrazia e una moderata forma di secolarismo, è diventata di dominio di un presidente che sta facendo di tutto per accumulare potere e soggiogare il dissenso”. Oggi, con la traduzione a cura di Dino Buonaiuto, torniamo in Turchia, tramite le parole del “nemico pubblico”, secondo l’attuale Presidente Erdogan. In un articolo del Washington Post, Fethullah Gulen ci ricorda la strada percorsa finora, cercando di risvegliare dal torpore gli alleati occidentali e smuovere le coscienze della Turchia, sempre più attanagliata nella morsa dell’autoritarismo.

Pegasus l’app israeliana che spia giornalisti e dissidenti

Pegasus l’app israeliana che spia giornalisti e dissidenti

[Roberto Del Latte] L’app Pegasus, creata dal gruppo israeliano NSO, è uno spyware che sfrutta alcune vulnerabilità di Whatsapp per impossessarsi di dati e funzioni degli ignari possessori di smartphone che subiscono l’attacco. Un’indagine durata sei mesi ha portato a galla l’uso improprio dei clienti che hanno utilizzato quest’app che ha messo a rischio le libertà individuali delle persone.

Attualità

eCommerce: il futuro astratto del Commercio

eCommerce: il futuro astratto del Commercio

[Leonardo Cristiano] Quanto è cambiato il nostro modo di fare shopping? Per i nativi digitali è innato utilizzare la Rete per completare i propri acquisti. Ma l’economia è sempre in evoluzione e nell’ultimo decennio sono nate nuove forme di eCommerce: dai servizi a sottoscrizione fino alle piattaforme per creativi, tutte le transazioni e gli acquisti diventano sempre più volatili, sempre di più astratte. Dall’equazione degli acquisti, il fattore umano sta sempre più scomparendo.

Economia

Cinema e Musica

L’alba di Black Mirror ed il tramonto dell’uomo

L’alba di Black Mirror ed il tramonto dell’uomo

Oggi parliamo di #Black #Mirror. Vi siete mai soffermati a riflettere riguardo l’esponenziale evoluzione tecnologica che ha mutato le esistenze di tutti gli esseri umani negli ultimi cinquantanni? Esorcizzare #paure e #paranoie è, da sempre, stato un metodo valido per rassicurare i nostri animi: i miti, alcuni di noi direbbero religioni, e poi la letteratura. Oggi due dei grandi vettori di questa riflessioni sono #film e #serieTV. Un prodotto unico nel suo genere è sicuramente Black Mirror.