In copertina: Carlos Amorales, Vertical Earthquake, Terremoto verticale 2010. Originale qui

Ritorna Domenica Letteraria ed oggi vi propone Terremoto di Don Cobacho, qui nella traduzione di Giorgia Filippone. In un percorso dedicato alla poesia ed ai colori, Don ha scritto questi versi dedicandoli a coloro che sono stati colpiti dal cataclisma ad Amatrice e il Centro Italia il 24 Agosto 2016. Ad un mese di distanza, dedichiamo le nostre parole al coraggio di chi, notte e giorno, non ha smesso di sperare.

Da un po’ di tempo a questa parte

La vita si riassume nell’inspirare

Tutta l’aria dei polmoni

Fino a

Sentire

Scricchiolare

La

Cassa

Toracica:

Rimane

Ancora

Fiato.

Author: Giorgia Filippone

Liceale milanese di giorno, esteta del viaggio (mentale) di notte, appassionata di sinologia, politica estera e letteratura; alla prima, elettrizzante esperienza con tanta voglia di crescere e di portare avanti le ragioni e i problemi della sua generazione.

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!