Letteratura

In questa pagina troverete gli articoli di letteratura scritti dagli autori di Cronache dei Figli Cambiati

A volte vorrei solo-Silvia Fortunato
Domenica Letteraria-A volte vorrei solo
"A volte vorrei solo" è il titolo dell'ultima poesia prima di una pausa, dopo mesi di questo percorso assieme. Quindi
Leggi di più
Il piacere della lettura – La lezione di Calvino
La Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’autore è un evento patrocinato dall’UNESCO che si tiene il 23 Aprile
Leggi di più
Cinecittà Cinema Italiano
[I Trivial di CFC] Quante ne sai sul cinema italiano?
Dimostra a tutti di essere un vero esperto del cinema nostrano rispondendo a 10 semplici domande... Sarai un vero cultore
Leggi di più
C’era una volta in Siria
Tra i banchi di scuola, da bambini, ci hanno insegnato che il Medioriente è stato la culla della civiltà. Ci
Leggi di più
David Foster Wallace
Ho letto Foster Wallace e ho pensato al tutto
David Foster Wallace, colosso della Letteratura Americana, raccontato da Alba Cagnina, con un'analisi sull'affascinante e sensazionale modo di scrivere dell'autore.
Leggi di più
Rossetti ed Elizabeth Siddal – La vera storia de Il Corvo di Edgar Allan Poe
Dante Gabriel Rossetti moriva il 10 Aprile 1882 lasciandosi dietro un’eredità artistica delle più note ed apprezzate. Fu infatti uno
Leggi di più
vento, Van Gogh
Domenica Letteraria-Come semi nel vento
In un panorama ancestrale, in cui echeggiano cori di antiche madri a lutto, in un mondo fatto di figure di
Leggi di più
La luna- I misteri dell'orizzonte Magritte
Domenica letteraria-La luna dei ventuno
Alla luce (della luna) dei miei ventun anni, mi ritrovo su un anonimo tratto di strada ad osservare le più
Leggi di più
60 anni dell’Europa: quali bilanci e prospettive per il futuro?
Sessant'anni dai trattati di Roma sono un compleanno importante per la civiltà europea, ma come ogni compleanno è tempo di
Leggi di più
de amicis
Da De Amicis all’Unione Europea: il sentimento di unità-CFC
Il senso di appartenenza e di unità risultano difficili da acquisire soprattutto se si tratta di macro-realtà. Parliamo del sentirsi
Leggi di più

Pin It on Pinterest

Share This